Misure anti-patent linkage: ennesimo stopMisure anti-patent linkage: ennesimo stop

Roma, 3 agosto 2016 – “La Commissione Industria del Senato ha bocciato ieri pomeriggio i tre emendamenti presentati al ddl concorrenza tesi ad eliminare il meccanismo del patent linkage. L’Italia resta così l’ultima nazione in Europa a consentire queste pratiche volte a ritardare l’ingresso dei farmaci equivalenti sul mercato, con i conseguenti mancati risparmi in termini di denaro pubblico”. Così Enrique Häusermann, Presidente di Assogenerici, a commento dell’esito dei lavori della Commissione.
“Gli italiani devono sapere – prosegue Häusermann – che il SSN potrebbe continuare a pagare più degli altri paesi europei. Un onere aggiuntivo e ingiustificato, dovuto al permissivismo della legislazione italiana nei confronti dell’uso distorto dei diritti di privativa industriale. Amareggiano le dichiarazioni del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, espresse ieri in Commissione Industria, in merito all’asserita illiceità della rimborsabilità di un farmaco a carico del servizio sanitario prima della scadenza del brevetto. Ancora una volta non si comprende che qui non si sta discutendo di consentire alcuna illiceità. Assogenerici, come più e più volte ribadito, non intende assolutamente depotenziare la normativa sulla tutela della proprietà industriale, bensì chiede il rispetto della normativa europea che impone all’AIFA di non tener conto della durata dei brevetti nelle procedure regolatorie e di rimborso, | continua...

informazioni complete su farmaci generici ed equivalentiEquivalenti o generici: quello che i pazienti devono sapere

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha realizzato la guida “Medicinali Equivalenti - Qualità, sicurezza ed efficacia”, con l’intento di fornire a medici, farmacisti e pazienti uno strumento di rapida consultazione sui medicinali equivalenti. La guida è stata redatta dall’Ufficio Informazione Scientifica dell’Agenzia sulla base dei quesiti ricorrenti riguardanti questa specifica categoria di farmaci che vengono posti al Servizio Farmaci-line
Medicinali Equivalenti - Qualità, sicurezza ed efficacia continua...

DallDall’alleanza tra clinica e società parte lo sviluppo del ruolo del biosimilare

Roma, 15 luglio 2016 - È stato presentato oggi a Roma, alla Biblioteca del Senato, il Consensus Paper “Biosimilari, per una nuova alleanza tra clinica e società. Efficacia, sicurezza e corretta informazione”. Il documento, la cui realizzazione è stata promossa dall’Italian Biosimilars Group, è il frutto di una metodologia di lavoro innovativa per il panorama italiano, che nello scorso aprile ha riunito a confronto, su quattro tavoli tematici, 35 esperti in rappresentanza di tutti gli attori interessati: clinici e pazienti, farmacologi e farmacisti, farmacoeconomisti ed esponenti delle istituzioni. “La sicurezza ed efficacia dei farmaci biosimilari è dimostrata sia dagli studi clinici registrativi che dalla pratica clinica quotidiana, eppure ancora si riscontra una certa diffidenza nel loro utilizzo” dice il coordinatore dell’IBG, Manlio Florenzano. “L’elemento cardine, a nostro avviso, resta la carenza di informazione sugli aspetti farmacologici e regolatori e la scarsa condivisione delle diverse esperienze di | continua...

Fabbriche Aperte

visita la pagina di #FabbricheAperte

ASSOCIATI

LISTE DI TRASPARENZA

Classe A 15/07/16

Classe C 07/11/08

MATERIALE INFORMATIVO

NOTE

L'Associazione Nazionale Industrie Farmaci Generici e Biosimilari aderisce a Medicines For Europe.

Questo sito Web è destinato a persone fisiche, pazienti, medici e operatori sanitari, istituzioni pubbliche o private e non ospita o riceve finanziamenti da alcuna forma di pubblicità. Le informazioni che si possono leggere su questo sito Web non possono sostituire il rapporto che si ha con il proprio professionista sanitario e non devono essere considerate consigli medici.

CONTATTI

ASSOGENERICI - Associazione Nazionale Industrie Farmaci Generici e Biosimilari

Passeggiata di Ripetta, 22 - int. 1 - 00186 - Roma
Tel: +39.06.59.60.53.24   Fax: +39.06.54.31.323
E-mail: info@assogenerici.it
Posta Elettronica Certificata: assogenerici@pec.it