Spesa farmaceutica: non serve rincorrere le emergenzeSpesa farmaceutica: non serve rincorrere le emergenze

Roma, 23 giugno 2016 – “Dopo mesi in cui Assogenerici chiede di poter esporre le sue proposte per la governance dell’assistenza farmaceutica siamo di fronte all’ennesimo provvedimento deciso in urgenza dal Consiglio dei Ministri, non tenendo in nessuna considerazione neppure i lavori del Tavolo della farmaceutica riavviato da più di un anno presso il Ministero dello Sviluppo economico” dice Enrique Häusermann, presidente di Assogenerici. Per l’associazione che rappresenta i produttori di farmaci equivalenti e biosimilari, è ovvio che il Governo può assumere le decisioni che ritiene, ma è contestabile un metodo che prevede il confronto con le parti interessate solo a cose fatte. “Ma c’è un aspetto ancora più grave” prosegue Häusermann: “Si prospetta ancora una volta una soluzione per i guasti prodotti dal sistema del pay-back in passato, ma non si mette mano a un nuovo sistema, malgrado tutti gli indicatori più affidabili, a cominciare dai dati OSMED presentati l’altro ieri, mostrino senza possibilità di equivoci che ormai stanno agendo fattori, quali l’arrivo di un numero sempre maggiore di innovazioni farmacologiche, che rendono impossibile proseguire con lo schema attuale”. Alla governance della spesa farmaceutica mancano soprattutto meccanismi lineari, un assetto che dia stabilità al settore in proiezione e quella chiarezza delle procedure che è la base per evitare il sorgere di contenziosi inutili.” | continua...

informazioni complete su farmaci generici ed equivalentiEquivalenti o generici: quello che i pazienti devono sapere

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha realizzato la guida “Medicinali Equivalenti - Qualità, sicurezza ed efficacia”, con l’intento di fornire a medici, farmacisti e pazienti uno strumento di rapida consultazione sui medicinali equivalenti. La guida è stata redatta dall’Ufficio Informazione Scientifica dell’Agenzia sulla base dei quesiti ricorrenti riguardanti questa specifica categoria di farmaci che vengono posti al Servizio Farmaci-line
Medicinali Equivalenti - Qualità, sicurezza ed efficacia continua...

Cambiare la governance della spesa richiede un cambiamento radicale e non misure contabiliCambiare la governance della spesa richiede un cambiamento radicale e non misure contabili

Roma, 8 giugno 2016 – “Mai come in questo momento è evidente che la sopravvivenza del Servizio sanitario universalistico è affidata alla capacità di compiere scelte capaci di generare effetti sul lungo termine e che non sono più sufficienti le misure di contenimento della spesa ormai riproposte in troppe occasioni. Se si mantiene la tendenza attuale, dice il rapporto GIMBE, di qui al 2025 si concretizzerà la scomparsa del nostro SSN, minato soprattutto da una spreco stimato in poco meno di 25 miliardi per il 2015, sprechi che sono determinati in larga misura dal sovra utilizzo di beni e prestazioni, ma anche da frodi, mancanza di coordinamento. Di fronte a questo quadro non si può continuare a ricorrere a misure contabili di corto respiro. Esistono fattori destinati a durare nel tempo, a cominciare dall’innovazione farmacologica, che vanno affrontati con una risposta di lungo periodo: stimando i fabbisogni e valutando | continua...

Fabbriche Aperte

visita la pagina di #FabbricheAperte

ASSOCIATI

LISTE DI TRASPARENZA

Classe A 15/06/16

Classe C 07/11/08

MATERIALE INFORMATIVO

NOTE

L'Associazione Nazionale Industrie Farmaci Generici e Biosimilari aderisce a Medicines For Europe.

Questo sito Web è destinato a persone fisiche, pazienti, medici e operatori sanitari, istituzioni pubbliche o private e non ospita o riceve finanziamenti da alcuna forma di pubblicità. Le informazioni che si possono leggere su questo sito Web non possono sostituire il rapporto che si ha con il proprio professionista sanitario e non devono essere considerate consigli medici.

CONTATTI

ASSOGENERICI - Associazione Nazionale Industrie Farmaci Generici e Biosimilari

Passeggiata di Ripetta, 22 - int. 1 - 00186 - Roma
Tel: +39.06.59.60.53.24   Fax: +39.06.54.31.323
E-mail: info@assogenerici.it
Posta Elettronica Certificata: assogenerici@pec.it